MAPA

DIVISIONE ARTIGIANATO

STORIA

Era il 1966 e MAPA nasceva proprio con la convinzione che il plexiglas, il perspex, la lucite, insomma il PMMA con tutti i suoi nomi commerciali potesse avere un grande futuro. Vengono così prodotti i primi tavoli trasparenti e le prime librerie in perspex che con la luce giocano e si valorizzano. La maison di Wanda Ferragamo, con il design dello studio Monsani, crede subito in questo progetto. MAPA inizierà a produrre dei particolari ripiani che in tutti i negozi del mondo sosterranno i prodotti lasciandoli fluttuare nella luce.

COMPLEMENTI D’ARREDO

Facendo capo al bacino di utenza che MAPA apporta direttamente con la clientela privata, I&S sviluppa complementi d’arredo personalizzati che si fondono in una linea di prodotti esclusivi ed originali. L’arredamento di interni, grazie a fantastiche collaborazioni con studi di design ed interior design porta a risultati che il mondo dei materiali plastici fa fatica a contenere…Poltrone, scrivanie, librerie sempre a disegno e su misura arredano oggi dimore lussuose sia per concetto che per personalizzazione, alleggerendo ambienti classici con un tocco di moderna trasparenza. Succede molto spesso che mobili antichi si uniscano a materiali trasparenti per creare inediti angoli di gusto unico.
Se negli accessori moda i colori e le finiture sono preponderanti, nei complementi il trasparente copre il 90% degli arredamenti, unito solo al bianco ed al nero, saltuariamente ai fumé grigi e marroni.